oggetti

Ecco cosa abbiamo fatto:

WATCH OUT energy

orologioAstrid Luglio, Michele Sterchele

cos’è?
Un orologio digitale che mostra l’ora a comando

perché?
Se l’orologio ci mostrasse l’ora solo quando la vogliamo vedere, non sprecherebbe energia per stare acceso tutto il giorno

come funziona?
Utilizzando l’energia generata dalla caduta di un peso: l’energia istantanea (circa 3 volt) accende il display, mentre quella costante (circa 0,5 volt) è necessaria al mantenimento della memoria digitale dell’oggetto, per farlo proseguire nel conteggio del tempo.

cosa abbiamo usato?
Legno compensato per l’involucro, il disco e il peso; metacrilato per la parte frontale degli involucri; meccanismi di recupero per l’accumulo di energia; display di recupero

energy mixer

octopusClara Brusetti, Angela Petitto, Sara Ricciardi, Caterina Romano, Beatrice Vacchelli

cos’è?
Una serie di piccole fonti di luce (led) o di energia

perché?
Per creare uno scenario domestico insolito e sfruttare la luce del sole illuminando luoghi lontani dalle finestre.

come funziona?
Riutilizzando l’energia solare proveniente da pannelli fotovoltaici. L’energia viene prelevata da 3 pannelli e condotta ad un accumulatore centrale tramite 3 ‘tentacoli’ colorati. Altri 5 tentacoli, indipendenti, sfruttano l’energia accumulata per condurla verso piccoli punti di luce (sfere trasparenti con led) o punti di ricarica per dispositivi elettronici (cellulare, iPod, …)

cosa abbiamo usato?
Cavi elettrici, filo di ferro e stoffa colorata di recupero per i tentacoli; pannelli fotovoltaici; sfere di metacrilato per punti luce e accumulatore; led di recupero; magneti.

actionTV

cyclette sediaAttanasio Mazzone, Alice Mortaro

cos’è?
Una sedia di design applicata ad un sistema di pedali che genera energia

perché?
Per guardare la tv consuma molta energia e ci rende passivi ma può diventare un’attività dinamica e ‘produttiva’.

come funziona?
Rimanendo seduti e comodi è possibile produrre energia tramite l’azione del pedalare. Questa energia viene accumulata e può essere riutilizzata per accendere diversi dispositivi (ad esempio radio, stereo, televisione, …)

cosa abbiamo usato?
Sedia; cyclette di recupero; accumulatore e batteria recuperate da automobili; legno.

E/Sense

feedbackIstvan Bojte, Astrid Luglio

cos’è?
Un sistema di segnalazione della quantità di energia in consumo

perché?
Con l’unico riscontro di consumi che attualmente abbiamo (il contatore) non percepiamo mai il consumo istantaneo di ogni singolo elettrodomestico.

come funziona?
una volta collegato agli elettrodomestici, in base al consumo istantaneo cambia radicalmente aspetto: la corda vibra e genera un suono

cosa abbiamo usato?
amplificatore; corda di chitarra; legno e metacrilato per la struttura.

shake to command

telecomando scuotimentocos’è?
Un telecomando che si ricarica con il movimento

perché?
Possiamo trasformare i movimenti in nuova energia.

come funziona?
Lo scuotimento consente al telecomando di accumulare quella poca energia necessaria al suo funzionamento.

cosa abbiamo usato?
Un vecchio telecomando; una torcia.

the good, the bad and the light

mostriMichele Favale

cos’è?
Due giocattoli in contrapposizione: uno segue la luce, l’altro la rifugge

perché?
Anche l’esperienza del gioco può trasformarsi in un’occasione di riflessione sui consumi per adulti e bambini.

come funziona?
Un mostro si ricarica tramite pannelli fotovoltaici e segue la luce; l’altro spreca energia e rifugge dalla luce tramite un sistema di ruote e sensori.

cosa abbiamo usato?
Pezzi di macchinine e di mouse; collegamenti elettrici; scatole.

foto di Mariano Dallago